Archivio blog

sabato 17 giugno 2017

FDA Clears MAGNETOM Vida 3 Tesla MRI with BioMatrix Technology. FDA approva MAGNETOM Vida 3 Tesla MRI con tecnologia BioMatrix.

FDA Clears MAGNETOM Vida 3 Tesla MRI with BioMatrix Technology. The process of patent ENEA RM2012A000637 will be very useful in this application. / FDA approva MAGNETOM Vida 3 Tesla MRI con tecnologia BioMatrix. Il procedimento del brevetto ENEA RM2012A000637 sarà utilissimo in questa applicazione. 

Segnalato dal Dott. Giuseppe Cotellessa / Reported by Dr. Giuseppe Cotellessa



Siemens is reporting that the FDA has cleared its MAGNETOM Vida 3 Tesla MRI scanner. The device features the new BioMatrix technology from Siemens that takes into account individual patient anatomy, physiology, and even the differences in MRI operators to produce optimal image quality.

Essentially, the scanner’s table has a built-in sensor that detects respiration, a parameter that can help guide how different settings are set and avoid rescans caused by unexpected breathing patterns. Individual imaging slices captured during whole-spine diffusion imaging are corrected one by one to produce optimal results that reproduce the true nature of the internal anatomy.
To help speed up the throughput of MRI facilities, the touchscreen controller on the side of the scanner has multiple body models that can be selected from to quickly get the table ready for the next patient. The same table also has some automatic features to help get difficult to manage patients on and off of it.
The company hopes that thanks to BioMatrix, the customers of its scanners can improve their imaging results, generate better outcomes, and reduce the number of rescans.
Some more about the scanner according to Siemens:
The scanner’s 60/200 XT gradient system offers the most powerful commercially available gradients in a 70-cm bore scanner. The 55x55x50 cm field of view enables coverage of larger body regions in one step.
The GO technologies of the MAGNETOM Vida automate and simplify workflows from the start of the scan through quality control of the image data. The result is increased productivity for routine examinations of the brain, spine, and joints – from touch-of-a-button patient positioning to the transfer of clinical images to the picture archiving and communication system (PACS). The system’s new user interface not only enables automated image acquisition and processing, but also allows advanced post-processing applications to run at the scanner.
The MAGNETOM Vida also includes the company’s Compressed Sensing Cardiac Cine clinical application, which can accelerate MRI scans by a factor of 10 to allow free-breathing cardiac MRI examinations.
Here’s a promo video for the MAGNETOM Vida:
Product page: MAGNETOM Vida…
ITALIANO
Siemens sta dichiarando che la FDA ha approvato il suo MAGNETOM Vida 3 Tesla MRI scanner. Il dispositivo è dotato della nuova tecnologia BioMatrix di Siemens che tiene conto dell'anatomia del paziente, della fisiologia e persino delle differenze negli operatori RM per produrre la qualità dell'immagine ottimale.
In sostanza, la tabella dello scanner ha un sensore incorporato che rileva la respirazione, un parametro che può aiutare a guidare come impostare diverse impostazioni e evitare scatti causati da pattern di respirazione inaspettati. Le singole fasce di immagine acquisite durante la diffusione del midollo spinale vengono corrette una per una per produrre risultati ottimali che riproducono la vera natura dell'anatomia interna.
Per aiutare a velocizzare il funzionamento delle apparecchiature MRI, il controller touchscreen sul lato dello scanner ha diversi modelli di corpo che possono essere selezionati per ottenere rapidamente la tabella pronta per il prossimo paziente. Lo stesso tavolo ha anche alcune funzioni automatiche per aiutare a gestire i pazienti difficili con caratteristiche al di fuori degli standard normali.
La società spera che grazie a BioMatrix i clienti dei suoi scanner possano migliorare i risultati delle loro immagini, generare risultati migliori e ridurre il numero di ripetizioni delle scansioni.
Alcune informazioni aggiuntive sullo scanner secondo Siemens:
Il sistema di gradiente 60/200 XT del dispositivo di scansione offre le più potenti variazioni commerciali disponibili in uno scanner da foro da 70 cm. Il campo visivo di 55x55x50 cm consente di coprire le regioni del corpo più grandi in un solo passaggio.
Le tecnologie GO del MAGNETOM Vida automatizzano e semplificano i flussi di lavoro dall'inizio della scansione attraverso il controllo qualità dei dati di immagine. Il risultato è una maggiore produttività per gli esami di routine del cervello, della colonna vertebrale e delle articolazioni - dal posizionamento del paziente con un tocco pulsante al trasferimento di immagini cliniche all'archiviazione delle immagini e al sistema di comunicazione (PACS). La nuova interfaccia utente del sistema non solo consente l'acquisizione automatica di immagini e l'elaborazione, ma consente anche l'esecuzione di applicazioni avanzate di elaborazione post-elaborazione nello scanner.
La MAGNETOM Vida comprende anche l'applicazione clinica di Compressed Sensing Cardiac Cine, che consente di accelerare le scansioni MRI di un fattore di 10 per consentire esami MRI cardiaci liberi.
Da:
https://www.medgadget.com/2017/06/fda-clears-magnetom-vida-3-tesla-mri-biomatrix-technology.html